VIOLA – Dal paradiso all’inferno, dal sogno all’incubo. I tifosi chiedono chiarezza e la società…

      Commenti disabilitati su VIOLA – Dal paradiso all’inferno, dal sogno all’incubo. I tifosi chiedono chiarezza e la società…

Viola, dal paradiso all’inferno…

Il giorno più brutto di un campionato a dir poco straordinario per la Viola Reggio Calabria ed i suoi tifosi. Una notizia, quella arrivata questo pomeriggio, che ha scosso l’intera Reggio sportiva e che si rivela pesantissima ai fini dell’immediato futuro della squadra. Il Tribunale Federale, tramite un comunicato stampa emesso dalla Federazione Italiana Pallacanestro, ha emesso un pesantissimo provvedimento nei confronti della Viola Reggio Calabria. Inibizione per il proprietario di maggioranza Giovanni Cesare Muscolino (3 anni) così come per il presidente Raffaele Monastero (1 anno) e ben 34 (TRENTAQUATTRO) punti di penalizzazione da scontare nel campionato attuale per la squadra neroarancio per via della questione fidejussione. Una sentenza che decreta, di fatto, la retrocessione in Serie B per il team reggino (che si trova a quota 32 punti in classifica). La squadra di coach Calvani non si salverebbe neppure se dovesse fare bottino pieno nelle ultime tre gare di campionato rimaste per via degli attuali -2 punti che, di fatto, non supererebbero i soli 6 punti di Napoli.

E adesso ? Che si farà ? Questi gli interrogativi che campeggiano nella testa dei tifosi neroarancio e non solo. Adesso la società neroverde tenterà di fare ricorso per la maxi-penalizzazione che, però, difficilmente verrà ridotta dalla FIP che sembra avere le idee ben chiare sulla questione. Altrimenti, perché tale stangata ?

Tanta confusione che ha bisogno di essere azzerata. I tifosi chiedono spiegazioni e chiarezza dalla società. L’ineguagliabile pubblico neroarancio non può (e non vuole) assistere a questo triste epilogo perchè non si può fare questa fine. Non si può passare dalle stelle alle stalle dall’oggi al domani. Non si può tirare il freno a mano ad una squadra che sta viaggiando con spensieratezza in quinta. Non si può…

Dal paradiso all’inferno, dai play-off alla retrocessione. Viola, il sogno si è trasformato in incubo…

Commenti Facebook