Stefano Marchetti (ds Cittadella): “In estate volevamo Bianchimano ma era incedibile. Su De Francesco e Porcino…”

      Commenti disabilitati su Stefano Marchetti (ds Cittadella): “In estate volevamo Bianchimano ma era incedibile. Su De Francesco e Porcino…”

Il mercato è alle porte e le voci che lo riguardano, con il passare dei giorni, stanno divampando sempre di più. In casa Reggina i giocatori al centro di queste voci, in particolar modo, sono i vari Porcino, De Francesco e Bianchimano. Con i due in scadenza di contratto (che non rinnoveranno), l’unico calciatore con il quale la Reggina potrebbe monetizzare è proprio l’ex attaccante del Milan. Bianchimano che, sin dal mercato estivo, ha suscitato l’interesse di diverse piazze, tra le quali anche alcune di Serie A e B. Una su tutte è stato il Cittadella. La società toscana ha provato ad acquistare Bianchimano dalla Reggina ma senza riuscirci per via delle ”barricate” alzate dai dirigenti amaranto. Oggi, alla trasmissione radiofonica ‘C basta’, in onda su Radio Reggio Più (condotta da Paolo Ficara) è intervenuto telefonicamente il direttore sportivo del Cittadella Stefano Marchettiche ha parlato proprio di questo argomento. Ecco le sue parole:

Su Bianchimano – Quest’estate avrei voluto portarlo a Cittadella ma è stato ritenuto incedibile dai dirigenti della Reggina e ho rispettato le scelte della società. Non ho più parlato con i dirigenti della Reggina e perciò, ad oggi, non so se è ancora incedibile o no. 

Acquisto di un club di Serie A per poi girarlo in prestito in B ? Il giocatore è della Reggina e sarà lei a decidere. Sicuramente sarà la squadra amaranto la protagonista della trattativa.

Contropartite per arrivare a lui ? Ho provato a chiedere Bianchimano mettendo a disposizione qualche ragazzo interessante, ma aldilà di questo mi è sempre stato detto che il calciatore era incedibile. Bianchimano è un buon giocatore, la Reggina farà le sue valutazioni.

Interesse del Cittadella per De Francesco e Porcino ? Il Cittadella segue tanti giocatori, non solo quelli della Reggina. In questo momento il Cittadella ha una rosa completa in ogni reparto e non ha bisogno di altri giocatori. A fine anno si faranno delle valutazioni ma al 99%, nel mercato autunnale, il Cittadella è a posto.

Salto di categoria per De Francesco e Porcino ? Sono comunque dei calciatori che hanno delle qualità ma bisogna prima dimostrarla la categoria (nella quale si vuole andare), la Reggina gli ha dato una grande vetrina. Io difendo quelle società che lavorano tanto ma alla fine perdono i giocatori a zero perchè non ci sono gli elementi per rinnovare il contratto. Secondo me – in generale, senza riferimenti alla Reggina –  sarebbe giusto prima rinnovare un contratto con un giocatore e poi, eventualmente, cederlo. 

Esclusione di qualche affare tra Reggina e Cittadella a Gennaio ? Non escludo niente. Il Cittadella è a posto però il mercato è sempre in movimento. Ci potrebbero essere, per esempio, delle richieste per un nostro calciatore con successiva liberazione di posti in squadra e dovremo essere bravi a saper sostituire chi va via. Io non voglio dare via nessuno ma nel mercato mai dire mai…

Commenti Facebook