Segnalazione di una lettrice: “il parco Baden Powell è in condizioni vergognose”

      Commenti disabilitati su Segnalazione di una lettrice: “il parco Baden Powell è in condizioni vergognose”

Accogliamo la segnalazione di una nostra lettrice, che ci scrive in merito alla complessa situazione attorno al parco Baden Powell, sito in via Argine Destro Calopinace, nei pressi della chiesa di San Paolo. La situazione non è di certo nuova, diverse testate mesi fa, hanno segnalato le pessime condizioni nelle quali versa il parco, malgrado la grande potenzialità della struttura.

Vi lasciamo al messaggio;

“Salve, vi segnalo la triste situazione del parco Baden Powell, premetto che purtroppo per ragioni lavorative, io e mio marito abbiamo dovuto abbandonare la nostra amata città diversi anni fa, per cercare opportunità al nord Italia, da qualche giorno siamo tornati “a casa” per goderci due settimane di ferie portando le nostre bambine dai nonni, perché chi come me abita fuori, sa della difficoltà dei bambini nel crescere senza di loro. Ieri mentre cercavo un parco giochi dove portare le bambine, ho fatto mente locale, ricordandomi del parco Baden Powell, per intenderci, quello vicino la chiesa di San Paolo. Ricordo che qualche anno fa, il parco ospitava una ludoteca che garantiva ai bambini l’utilizzo della struttura in maniera ottimale.

Ieri però ho assistito ad un triste spettacolo, appena arrivati al parco quasi non lo riconoscevo più, giostre imbrattate da simboli osceni, attrezzature rotte, bottiglie di birra a terra, siringhe, lattine e un odore che lasciava poco all’immaginazione. Scrivo alla vostra cortese attenzione, cosicché questo messaggio giunga all’autorità competente, per restituire alla città uno spazio nel quale far giocare liberamente ed in sicurezza i propri figli”. Vi lascio alcune foto che ho personalmente scattato.

A.C.

Ringraziamo la nostra lettrice per la segnalazione, ricordiamo che è possibile mandarci un messaggio alla nostra pagina Facebook “Reggioinforma” o una mail a reggioinforma@libero.it