Reggio – Via libera ai lavori per la realizzazione del parcheggio di scambio nell’area del Cedir

      Commenti disabilitati su Reggio – Via libera ai lavori per la realizzazione del parcheggio di scambio nell’area del Cedir

Via libera ai lavori per la realizzazione del parcheggio di scambio nell’area del Cedir e del nuovo Palazzo di Giustizia. L’amministrazione comunale di Reggio Calabria ha firmato nei giorni scorsi il contratto per l’appalto alla fitta affidataria “Cosedil Spa”, per un importo complessivo di 12 milioni e 400 mila euro.

L’appalto rientra tra le opere inserite nel Patto di Integrità, deliberato dalla Giunta comunale reggina ed ispirato ai principi di lealtà, trasparenza e correttezza, cui sono sottoposte le imprese vincitrici di bandi per la realizzazione delle più importanti opere pubbliche comunali, a tutela della libera concorrenza e contro i tentativi di corruzione.

Il progetto, che dopo la sottoscrizione del contratto sarà quindi avviato a partire dalle prossime settimane, prevede un tempo di esecuzione di 650 giorni.

L’intervento comprende la realizzazione di un parcheggio a due piani completamente interrato rispetto al piano strada, con la creazione di una piazza sovrastante nell’area adiacente il nuovo Palazzo di Giustizia, lungo la via del Gelsomino, per un totale complessivo di quasi mille posti auto.

Soddisfazione è stata espressa dal sindaco Giuseppe Falcomatà che, ringraziando gli Assessori Giuseppe Marino e Giovanni Muraca ed il Consigliere delegato Giuseppe Sera, per l’ottimo lavoro di squadra condotto al fine di accelerare l’iter burocratico per la firma dell’appalto, ha ricordato come il nuovo parcheggio rappresenta «un’opera strategica per la mobilità cittadina, che consentirà ai tanti operatori che ogni giorno lavorano in quell’area, tra il Cedir e il nuovo Palazzo di Giustizia, di parcheggiare agevolmente senza ingolfare il traffico del centro urbano».

«La posizione del nuovo parcheggio – ha aggiunto il primo Cittadino – sarà inoltre utile a tutti i cittadini e ai turisti in arrivo in città, attraverso il raccordo dell’Autostrada del Sole e dell’uscita Reggio Centro sulla bretella del Calopinace, che potranno agevolmente parcheggiare la loro automobile in quell’area e poi spostarsi verso il centro cittadino utilizzando i sistemi di trasporto pubblico”.

Commenti Facebook