Reggina-Lecce, gli amaranto possono cambiare le sorti della B. Ecco cosa rischia il Lecce…

      Commenti disabilitati su Reggina-Lecce, gli amaranto possono cambiare le sorti della B. Ecco cosa rischia il Lecce…

Reggina artefice del proprio destino, ma forse anche di quello del Lecce…

Una sfida importantissima che può valere una stagione, soprattutto in zona promozione (diretta) e quindi per la prossima stagione della Serie B. Al “Granillo” di Reggio Calabria, come ormai sappiamo, arriva la corazzata Lecce che non potrà permettersi di fare (altri) passi falsi. Da un +7 ad un +2, il vantaggio dei pugliesi sulle inseguitrici siciliane Catania e Trapani si è ridotto drasticamente in seguito agli scarsi risultati ottenuti dalla squadra di Liverani (6 punti in 5 partite).

Una gara, quella contro la Reggina, in cui i pugliesi avranno solo un risultato dalla loro parte: la vittoria. Un match che rappresenta un crocevia verso la cadetteria da sfruttare al meglio per i giallorossi che poi, tra due giornate, riposeranno ed in concomitanza ci sarà il big-match Catania-Trapani. Per gli uomini di Liverani sarà importante vincere anche perchè, da qui fino al 6 Maggio, non dovrebbe esistere alcun tipo di risultato che non sia la vittoria per sperare nella promozione diretta. Il tutto accompagnato da un altro importante particolare: chi perderà lo scontro diretto (tra Catania e Trapani) sarà tagliata fuori dalla lotta al primo posto e chi invece avrà la meglio dovrà sperare di vincerle tutte per superare il Lecce (penalizzato, a questo punto del campionato, dal turno di riposo). In sostanza, se Lecce e Catania/Trapani dovessero vincerle tutte da qui alla fine, a raggiungere il primato classificandosi un punto sopra i salentini saranno i siciliani (Catania/Trapani).

Giochi un po più semplici, invece, in zona play-out, dove la salvezza si potrà acquisire anche al quartultimo posto per via della retrocessione anticipata dell’Akragas (il cui distacco dalla Fidelis Andria è superiore a 8 punti). La Reggina, inoltre, dovrà ancora affrontare squadre alla portata come: Bisceglie, Akragas e Sicula Leonzio.

Reggina e Lecce si daranno battaglia in campo. Entrambe sono in cerca di punti, ma sono i pugliesi coloro che rischiano di più.

Il rush finale del Lecce:

– Reggina, Fondi, Paganese, Monopoli;

Il rush finale della Reggina:

– Lecce, Bisceglie, Akragas, Sicula Leonzio, Juve Stabia.

Commenti Facebook