Reggina, le ultime sul mercato. Serve un attaccante, niente Cuneo per Mezavilla. In arrivo…

      Commenti disabilitati su Reggina, le ultime sul mercato. Serve un attaccante, niente Cuneo per Mezavilla. In arrivo…

Una settimana al termine della sessione invernale di calciomercato. Tra acquisti, cessioni e obiettivi, si preannunceranno giorni di fuoco, giorni che potrebbero rivelarsi decisivi per il proseguo della stagione. Società chiamate a rinforzare ancor di più o correggere gli organici costruiti in estate.

Non è più un’opinione di alcuni, bensì un dato di fatto: la Reggina è una delle squadre più attive sul mercato, sia in entrata che in uscita. Anche per gli amaranto, questa sarà una settimana in cui verranno messe a segno le ultime trattative e alcuni calciatori diranno addio alla maglia amaranto.

Adesso, andiamo ad analizzare gli acquisti, le cessioni e i movimenti di mercato (in entrata e in uscita) della società del patron Mimmo Praticò.

Mercato in entrata 

Quattro calciatori sono stati ufficializzati, altri due/tre dovrebbero arrivare nell’arco della settimana. I quattro neo-arrivati, Giuffrida, Castiglia, Armeno e Hadžiosmanović, hanno già fatto il loro esordio con la maglia della Reggina nella gara contro la Paganese.

È stato ufficializzato nella serata odierna anche il centrocampista Alessandro Provenzano, in arrivo dal Cuneo. Il classe ’91 è già arrivato in riva allo Stretto ed ha sostenuto il primo allenamento con la squadra. La formula è quella dello scambio ed al club piemontese è andato il difensore amaranto Nicolas Di Filippo. È stato dunque il difensore classe ’93 ad approdare al Cuneo e non Mezavilla come si vociferava.

Ad un passo anche il difensore 31enne Manuel Ferrani, in dirittura d’arrivo dal Fano. L’esperto difensore e capitano dei marchigiani arriverebbe a titolo definitivo. Il suo arrivo andrebbe a completare la difesa (a tre) amaranto.

Restando in ambito difesa, sembra essersi complicata la pista Terigi. Il giocatore interessa al coordinatore Basile anche se la trattativa sembra essere in stand-by. Tuttavia, Terigi è una delle prime scelte per la Reggina.

Resta viva anche la pista Polverini. Il difensore classe ’87, accostato agli amaranto sin dal primo giorno di mercato, può arrivare in riva allo Stretto tramite uno scambio. Secondo i colleghi di tuttopisa, infatti, potrebbe andare a segno lo scambio Polverini-Sanseverino per Porcino. Proprio Sanseverino sarebbe il sostituto ideale di Porcino, in quanto esterno sinistro e ben dotato tecnicamente.

Infine, sempre per il reparto difensivo, piacciono anche gli esperti Panariello, Sirignano e Sirri, ma resta sempre aperta la pista De Vito, che vuole solo Reggio Calabria. Sfumate le trattative La Camera e Madonia.

Apertissima anche la pista Comdemi a centrocampo. Il reggino classe ’95, che si sta allenando già da diverso tempo con la prima squadra, dovrebbe essere messo sotto contratto divenendo così l’ultimo tassello del centrocampo amaranto.

La Reggina ha già operato in tutti i settori del campo, eccetto uno: l’attacco. Dopo aver sostituito l’infortunato Garufi e i partenti De Francesco e Di Filippo, la società amaranto farebbe bene a pensare già da adesso all’erede di Bianchimano. L’attaccante classe ’96 è stato venduto – con l’ufficialità che arriverà a giorni – al Perugia per una cifra intorno ai 350.000€, cifra che bisognerà reinvestire per assicurarsi un bomber di categoria. Sì, l’attaccante andrà via a Giugno e quindi terminerà il campionato attuale con la Reggina, ma prendere già da adesso colui che sarà il suo sostituto potrebbe essere una mossa non indifferente, anche per capire se il futuro centravanti sarà all’altezza di sostituire l’attuale numero 9 e non aspettare fino a Giugno per capirlo, quando potrebbe essere troppo tardi…

Mercato in uscita 

Sono già 6 i giocatori che hanno lasciato la Reggina in questa finestra di calciomercato. Si tratta di De Francesco (Spezia), Di Livio (Matera), Di Filippo (Cuneo), Maesano (Triestina), Tazza (Benevento) e Solerio (Albinoleffe).

A questi, si aggiungerà Antonio Porcino e, probabilmente, Adriano Mezavilla. Il primo, in scadenza di contratto, è seguito fortemente da Catanzaro, Pisa e Catania, mentre il secondo, che non rientra più nei piani tecnici del mister dopo aver deluso le aspettative, interessa a Fano, Juve Stabia e Lucchese. Il centrocampista brasiliano però, è legato al club amaranto con un contratto biennale (2019) e perciò dovrà rimanere in riva allo Stretto fino a quando un’altra squadra non presenti una trattativa per aggiudicarselo.

Sembrano essere vicini all’addio anche il terzo portiere Alessandro Turrin ed il centrocampista Daniel Bezziccheri. Il primo non è stato mai utilizzato mentre il secondo, match-winner nel derby di Coppa Italia contro il Catanzaro, ha giocato pochi spezzoni di partita. Entrambi sembrano non rientrare nei nuovi progetti tecnici.

Potrebbe lasciare Reggio Calabria anche l’attaccante e figlio d’arte Christian Silenzi. Per il classe ’97 si è fatto avanti il Monopoli. Per chiudere la trattativa nell’immediato si valuta lo scambio con De Vito, il cui desiderio è tornare al più presto a vestire l’amaranto.

 

Ecco la rosa completa, fino ad ora, della Reggina:

PORTIERI: Cucchietti, Licastro, Turrin

DIFENSORI: Auriletto, Laezza, Gatti, Pasqualoni,

CENTROCAMPISTI: Garufi, Giuffrida, Marino, Fortunato, Bezziccheri, Castiglia, Armeno, Hadžiosmanović, Provenzano.

ATTACCANTI: Bianchimano, Sparacello, Tulissi, Silenzi, Sciamanna.

 

Commenti Facebook