Reggina, interessi dal Medio Oriente? Sfara: “Ci interessa, ma serve chiarezza..”

      Commenti disabilitati su Reggina, interessi dal Medio Oriente? Sfara: “Ci interessa, ma serve chiarezza..”

La Reggina torna appetibile sul mercato? Forse. Nel frattempo vi riportiamo quanto espresso dall’avvocato Cristian Sfara ai microfoni di Radio Reggio Più, che non ha escluso la possibilità di proporre il club amaranto come affare all’estero: “Oggi la Reggina è un club di Serie C, così come ce ne sono tanti. Con tutta la storia di affitto, matricola e tutto il resto, parlare di brand sarebbe forzato. Se non vince l’asta, cosa succederà? È un problema che ci si deve porre. Avevo ricevuto incarico per raccogliere informazioni sulla Reggina Calcio: all’epoca, la situazione era ancora più confusa – ricorda Cristian Sfara – Recentemente, molti imprenditori si stanno informando, sia verso di me che nei riguardi dell’avvocato De Salvo. Per avere informazioni in genere, non sulla Reggina ma sul calcio italiano. Ci sono molte questioni da valutare. Servirà una base chiara e sicura per poter agire. Che sia la Reggina, piuttosto che la Casertana, l’Akragas o la Triestina. Quando io mi presento e troviamo un accordo economico, la società va consegnata chiavi in mano. Non posso andare a preoccuparmi di una cosa piuttosto che di un’altra. L’interesse del gruppo mediorientale è riproponibile, se ci sono basi chiare”.

Commenti Facebook