Reggina, domenica ci si gioca un pezzo di salvezza. Amaranto padroni del proprio destino

      Commenti disabilitati su Reggina, domenica ci si gioca un pezzo di salvezza. Amaranto padroni del proprio destino

Amaranto padroni del proprio destino

Ultime quattro partite, ultime quattro battaglie. La Reggina, dopo la sconfitta col Lecce e la vittoria dell’Andria, è tornata ad occupare il quartultimo posto in classifica. Amaranto a +2 dai play-out ma con una gara in meno rispetto alla diretta concorrente Paganese (che proprio domenica osserverà il turno di riposo). Un occasione da non sprecare per gli amaranto che domenica potrebbero avere l’opportunità di scavalcare anche la Fidelis Andria, impegnata a Trapani. L’obiettivo, da ora alla fine, è raccogliere più punti possibili tenendo il più possibile alla larga la Paganese. Probabilmente, le prossime due gare contro Bisceglie e Akragas saranno decisive per la permanenza in terza serie. La Reggina, tuttavia, vanta un jolly tra le mani. Gli amaranto, infatti, sono in vantaggio negli scontri diretti contro tutte le squadre che si trovano nelle loro vicinanze (Catanzaro, F.Andria, Paganese e Fondi). Quindi, a parità di punti, saranno gli uomini di Maurizi a stare un gradino sopra rispetto alle squadre sopra elencate. Il quartultimo posto vuol dire salvezza, ma toccherà agli amaranto difenderlo fino a domenica 6 Maggio. La Reggina è padrona del proprio destino.

Commenti Facebook