Mondo del calcio sotto choc: calciatore sequestra e uccide ex fidanzata, poi si suicida

      Commenti disabilitati su Mondo del calcio sotto choc: calciatore sequestra e uccide ex fidanzata, poi si suicida

Calciatore uccide ex fidanzata

Una notizia scioccante giunge da Prato, dove si è consumato un omicidio suicidio. Un calciatore, infatti, ha sparato e ucciso la sua ex fidanzata dopo averla “sequestrata”. Si tratta del calciatore del Tuttocuoio (club di Serie D) Federico Zini e dell’ex fidanzata Elisa Amato.

Secondo alcune ricostruzioni, i due avrebbero litigato per strada la scorsa notte quando il ragazzo 25enne avrebbe costretto la donna a salire in auto, in direzione San Miniato (Pisa), dove sono stati trovati i corpi senza vita dei due.

L’arma dell’omicidio suicidio è una pistola, con la quale, l’uomo, prima ha ucciso la donna e poi si è tolto la vita.

Commenti Facebook