Mister Roberto Cevoli a REGGIOINFORMA: “Obiettivo? Non poniamoci limiti. Entrambi i difensori centrali saranno di esperienza..”

      Commenti disabilitati su Mister Roberto Cevoli a REGGIOINFORMA: “Obiettivo? Non poniamoci limiti. Entrambi i difensori centrali saranno di esperienza..”

A margine dell’incontro tra la Reggina e il Sindaco, è intervenuto ai microfoni di ReggioInforma il Mister degli amaranto Roberto Cevoli. Impegno, sacrificio e determinazione le promesse del tecnico, utili a raggiungere il “massimo obiettivo”.

“Io ritorno con grande entusiasmo e voglia. So che è una grande opportunità per la mia carriera e per questi ragazzi. Tutto ciò che è stato detto oggi la dice lunga su quello che ci aspetta. Dobbiamo sapere che indossare la maglia della Reggina basta per farci capire la responsabilità e i ragazzi l’hanno capito. Prometto tanto e impegno e voglia e tanta determinazione nel trasferire loro tutti i dettami tecnico-tattici mettendoli nelle condizioni migliori per rendere al meglio.

L’obiettivo è quello di fare il meglio possibile e vuol dire non porsi limiti. E’ una squadra giovane che avrà bisogno di tempo. Lo sapete meglio di me, i giovani vanno aspettati. Bisogna porsi degli obiettivi piccoli per raggiungere quello grande. Giochiamo una partita alla volta per capire dove possiamo arrivare.

Queste riunioni, come oggi, fanno capire ai ragazzi l’attaccamento dei tifosi, stampa e tutto il contorno. Ci aspettiamo che la gente ci stia vicino, soprattutto all’inizio.

Sono molto contento dei nuovi arrivati e quindi del lavoro dei direttori. E’ una squadra molto giovane. Ci manca ancora qualche tassello di personalità ed esperienza e il DS sta lavorando per mettermeli a disposizioni. I giovani hanno tanto talento e dobbiamo essere bravi come staff a tirargli fuori tutto il possibile.

L’esperienza la vogliamo nella nostra asse ideale: i due difensori centrali, il centrocampista centrale e l’attaccante. Poi il mercato si evolve a modo proprio.

probabilmente i due centrali di difesa saranno entrambi esperti.”

Commenti Facebook