Mangni e la Reggina, gol intrecciati. Prima batte e poi salva gli amaranto

      Commenti disabilitati su Mangni e la Reggina, gol intrecciati. Prima batte e poi salva gli amaranto

Mangni e la Reggina, gol intrecciati…

Della gara tra Catania e Reggina (2-1) abbiamo già parlato, adesso diamo uno sguardo a quello che è successo al di fuori del “Massimino” e, precisamente, a Monopoli.

I biancoverdi, reduci dalla vittoria proprio contro la Reggina, nel pomeriggio hanno ospitato la Paganese, società sull’orlo del fallimento che si trova alle spalle della Reggina stessa.

Gli amaranto, nell’anticipo delle 14:30, non guadagnano punti contro il Catania e spianano la strada ai campani (in campo alle 16:30) pronti a mettere la testa fuori dalla zona play-out risucchiando, a loro volta, gli amaranto in tale zona. Trentasette minuti e Cuppone porta in vantaggio la Paganese che vede il quintultimo posto, ma solo per poco. Esattamente fino al 67′, quando Doudou Mangni mette in rete il gol del definitivo 1-1. Un punto a testa e Paganese che resta sempre dietro la Reggina (di un punto).

Il giovane Mangni, dopo la Reggina, punisce anche la Paganese siglando il suo secondo gol consecutivo, entrambi decisivi ai fini dei risultati. Domenica scorsa, di fatto, il giovane scuola Atalanta realizzò la rete del definitivo 2-1 che valse la vittoria del suo Monopoli al “Granillo”. Oggi Mangni segna alla Paganese evitando che quest’ultima sorpassi la Reggina spedendola in piena zona play-out.

E pensare che, nel mercato di Gennaio, la Reggina non lo ha voluto (come dichiarato dal calciatore stesso alla Gazzetta dello Sport il giorno dopo della gara del “Granillo”).

Doudou Mangni: prima batte e poi salva la Reggina…

Commenti Facebook