F.Andria-Reggina, una vittoria per volare (o per accorciare) in classifica. L’ultima volta fù salvezza…

      Commenti disabilitati su F.Andria-Reggina, una vittoria per volare (o per accorciare) in classifica. L’ultima volta fù salvezza…

Fidelis Andria-Reggina: news, precedenti, probabili formazioni ecc…

Fidelis Andria e Reggina scenderanno in campo questo pomeriggio (ore 16:30) per sfidarsi in quello che è un vero e proprio scontro salvezza. Al ”Degli Ulivi”, poco servirà il pareggio, il cui punto lascerebbe invariata la distanza che vi è tra le due squadre. I cinque punti che dividono Andria e Reggina potrebbero diventare due o, addirittura, otto al termine del match. Tutto dipenderà dalla voglia di vincere di ciascuna squadra che, alla fine, farà la differenza. Una vittoria a tinte amaranto (che fuori casa manca dal 30 Dicembre (in quel di Catanzaro) consentirebbe alla squadra guidata da Maurizi di ”volare” in classifica tenendo ancor più lontana la compagine pugliese. Al contrario, una vittoria a tinte biancoazzurre risucchierebbe gli amaranto a meno due dai padroni di casa portando dunque i calabresi ad un passo (o meglio due) dalla zona play-out.

QUI FIDELIS ANDRIA

Mister Papagni dovrà fare a meno di ben 7 giocatori. Oltre allo squalificati Piccinni, i biancoazzurri contano altri sei giocatori indisponibili come Tartaglia, Colella, Taurino, Esposito, Croce e Scalera. L’emergenza scaturita dagli indisponibili ha portato il tecnico della Fidelis a convocare addirittura due ’98 e tre 2000. Gli andriesi, reduci dal turno di riposo, hanno giocato l’ultima gara in quel di Pagani, battendo di misura la Paganese. Andria con gli uomini contati, la zona gol è nelle mani della coppia Lattanzio-Scaringella (11 gol in due).

QUI REGGINA

La sconfitta immeritata contro il Trapani ha interrotto la striscia di sei risultati utili consecutivi. La squadra di Maurizi sembra aver ritrovato la propositività e sarà pronta a ritrovare la vittoria in quel di Andria. Con Garufi, Fortunato e Giuffrida infortunati, la società amaranto è intervenuta sul mercato per rinforzare il reparto di centrocampo. In settimana, infatti, la Reggina ha ufficializzato l’esperto centrocampista Giovanni La Camera (svincolato). La sua esperienza e la sua tecnica sarà sicuramente un’arma in più per lo scacchiere di Maurizi. La Camera che dovrebbe partire titolare nel match di pomeriggio.

I PRECEDENTI

Quella tra Fidelis Andria e Reggina sarà la terza gara tra le due squadre in terra pugliese. Il bilancio è di 2 vittorie a testa e di un pareggio. L’ultima volta al ”Degli Ulivi” (30 Aprile scorso) fu una gara piacevolissima (e sofferta allo stesso tempo) per gli amaranto. Successe tutto in zona Cesarini in due rispettivi calci di rigore. Berardino al 91′ e Kosnic al 95′ realizzano dagli undici metri e fanno in modo che la partita terminasse in pareggio a reti violate. Un punto che sancì la matematica salvezza amaranto ad una giornata dal termine del campionato. Nella gara d’andata, invece, la Reggina vinse per 2-0 con le reti di Bianchimano e Di Filippo.

2016/17 Serie C F.ANDRIA-REGGINA 1-1(Berardino, Kosnic)
1998/99 Serie B F.ANDRIA-REGGINA 0-1 (Artico)
1997/98 Serie B F.ANDRIA-REGGINA 0-2 (Campo, Pinciarelli)
1995/96 Serie B F.ANDRIA-REGGINA 1-0 (Masolini);
1991/92 Serie C1 F.ANDRIA-REGGINA 1-0 (Insanguine);

PROBABILI FORMAZIONI 

FIDELIS ANDRIA (3-5-2): Maurantonio; Celli, Abruzzese, Tiritello; Di Cosmo, Matera, Quinto, Longo, Lancini; Lattanzio, Scaringella. All.Papagni

REGGINA (3-5-2): Cucchietti; Pasqualoni, Ferrani, Laezza; Armeno, Marino, La Camera, Castiglia, Hadžiosmanović; Tulissi, Bianchimano. All.Maurizi

Commenti Facebook