EX REGGINA – Giovanni Di Lorenzo conquista la Serie A con l’Empoli

      Commenti disabilitati su EX REGGINA – Giovanni Di Lorenzo conquista la Serie A con l’Empoli

L’ex Reggina, Giovanni Di Lorenzo, agguanta per la prima volta la Serie A

Il primo verdetto di Serie B arriva a quattro giornate dalla fine: l’Empoli è aritmeticamente promosso in Serie A. Una stagione a dir poco straordinaria per la squadra di Andreazzoli. Quest’ultimo, subentrato nel mese di Dicembre a Vivarini, è il vero condottiero di una squadra che ha letteralmente dominato il campionato (basta citare gli 83 gol, miglior dato d’Italia insieme alla Lazio).

All’Empoli, di fatto, è bastato un punto questo pomeriggio contro il Novara per aggiudicarsi l’aritmetica promozione da primissima della classe. Puscas risponde al solito bomber Caputo (capocannoniere di B con 25 reti) che insacca Montipò dopo aver ricevuto un cross di Di Lorenzo.

Sei assist e un gol per quest’ultimo, ex Reggina, motore della catena di destra. I suoi cross, i suoi inserimenti ed il suo senso della posizione hanno contribuito al raggiungimento della massima serie dei toscani. Toscani, d’altronde, come lui. Nato a Lucca nel 1993 e cresciuto nelle giovanili della Lucchese, approda a Reggio Calabria all’età di 16 anni dove trascorre altre tre stagioni tra le giovanili, dove diventa capitano. Il 29 maggio 2011 esordisce, a 17 anni, in Serie B con la maglia della Reggina in quel di Reggio Emilia contro il Sassuolo (3-2). Dalla B con gli amaranto alla C1 con il Cuneo per poi ritornare in riva allo Stretto, nella squadra che lo ha lanciato nel professionismo, nella stagione 2013/14 dove colleziona 20 presenza. La stagione successiva la Reggina retrocede in Serie C e Di Lorenzo decide di rimanere in amaranto dove gioca titolare per tutta la stagione. Con il fallimento della squadra calabrese si trasferisce in Lucania, al Matera, dove gioca con continuità per due stagioni. Da lì al ritorno in Serie B, all’Empoli, dove si ritaglia un importante posto da titolare.

Oggi Di Lorenzo ha conquistato sul campo l’aritmetica promozione nella massima serie. Traguardo meritatissimo per lui e per l’Empoli. Complimenti Giovanni!

Commenti Facebook