Bisceglie – Reggina: Le pagelle degli amaranto

      Commenti disabilitati su Bisceglie – Reggina: Le pagelle degli amaranto

Amaranto che giungono in Puglia senza l’uomo più rappresentativo del reparto offensivo, prima la sbloccano ma il vantaggio dura meno di un minuto, poi riescono a portarla a casa lottando su ogni centimetro di campo, la salvezza adesso sembra molto vicina.

Dopo la partita di oggi, ecco le pagelle degli amaranto:

Cucchietti 7: È come al solito straordinario, chiude il portone alla squadra avversaria offrendo una prova pazzesca, con la testa giusta il futuro è assicurato.

Pasqualoni 6.5: Il difensore che sblocca i giochi al Gustavo Ventura di Bisceglie. Qualche sbavatura di troppo in fase difensiva, a fatica sul diretto avversario.

Laezza 6.5: Gigante in difesa, resiste bene specie nel finale.

Ferrani 7: Buono il suo contributo in fase difensiva, praticamente perfetto, unica sbavatura al minuto 83′ dove Cucchietti mostra i guantoni.

Hadžiosmanović 5.5: Non raggiunge la sufficienza, regala tanti e troppi palloni agli avversari, meglio nel secondo tempo.

Giuffrida 6: il leone del centrocampo amaranto, non in mostra ma offre il suo grande contributo. Esce al 64′ per far posto a Provenzano.

Provenzano 6: Entra benissimo in partita, offrendo due ottimi palloni a Tulissi che però non conclude; sfiora anche il goal che avrebbe consolidato ulteriormente la vittoria.

La Camera 6.5: Grande partita per lui, muro insuperabile in fase di contenimento. Pennella un assist su corner per il goal di Pasqualoni.

Armeno 6: Non benissimo nei primi venti minuti, riesce poi a prendere le misure al suo avversario. Esce al 73′ per far posto a Gatti.

Gatti 5.5: Non entra bene in partita, non riesce a reggere e contenere la manovra offensiva.

Marino 6: Sciupa una buonissima occasione nella prima frazione di gara, gioca quasi da fermo offrendo però sempre grande qualità. È necessario blindarlo per evitare brutte sorprese.

Sciamanna 6.5: Dialoga bene con Sparacello, oltre al goal vittoria tanti buoni spunti in fase offensiva, è l’uomo in più nello scacchiere amaranto. Esce al 59′ per far spazio a Tulissi.

Tulissi 5.5: Non riesce ad entrare in partita mostrando inconsistenza sul profilo realizzativo, si divora delle ottime opportunità. Può e deve fare molto meglio.

Sparacello 6.5: Grinta e sacrificio per l’attaccante amaranto, dialoga bene con Sciamanna offrendo buoni spunti anche ai compagni.

Maurizi 6.5: Indovina la gara mostrando grande umiltà e sacrificio, soffre tanto insieme ai suoi ragazzi nel finale ma riesce anche con gli innesti a portare a casa 3 preziosissimi punti. L’obiettivo salvezza è ad un passo, ora bisogna chiuderla.

 

Commenti Facebook