A Spirito Santo la raccolta differenziata porta a porta si avvia insieme ai cittadini

      Commenti disabilitati su A Spirito Santo la raccolta differenziata porta a porta si avvia insieme ai cittadini

Si è svolto presso i locali parrocchiali della Chiesa di Spirito Santo l’incontro informativo inerente l’avvio del servizio di raccolta differenziata porta a porta sul territorio della ex quarta circoscrizione.

Alla presenza dell’Assessore all’Ambiente del Comune di Reggio Calabria Giovanni Muraca, del Consigliere metropolitano delegato Filippo Quartuccio, del Rup del Settore Ambiente del Comune di Reggio Calabria Paolo Spanò e della Responsabile del Servizio Relazioni Esterne di Avr Rossana Melito, i cittadini del quartiere hanno avuto modo di informarsi circa l’avvio del nuovo servizio che inizierà nelle prossime settimane.

L’incontro, molto partecipato dai cittadini del quartiere di Spirito Santo, è servito ad illustrare tutte le caratteristiche del nuovo servizio, consentendo ad ognuno di porre domande, dubbi, proposte, circa le modalità organizzative e logistiche del servizio di raccolta porta a porta. Ulteriori incontri con i cittadini saranno previsti nelle prossime settimane nel territorio di Condera, Cannavò e Modena – San Sperato.

A partire da oggi, lunedì 25 giugno e nei giorni a seguire, presso i locali della stessa Parrocchia della Chiesa di Spirito Santo, è attivo il nuovo punto di consegna dei mastelli per l’avvio del nuovo servizio.

Tutti i cittadini potranno recarsi dalle 9:00 alle 12:00 e dalle 15:00 alle 18:00 presso il Salone Parrocchiale della Chiesa di Spirito Santo e dovranno munirsi per il ritiro gratuito del kit, della tessera sanitaria e di un documento d’identità.

L’invito è rivolto anche alle attività commerciali e non domestiche che dovranno presentarsi muniti di partita Iva e documento di riconoscimento.

Nel frattempo  continuano le consegne per i cittadini dei quartieri di Modena e San Sperato, al Campo Coni “A. Penna” di via Modena San Sperato, dal lunedi al sabato, dalle 9:00 alle 12:00 e dalle 15:00 alle 18:00, che dovranno munirsi per il ritiro gratuito del kit, della tessera sanitaria e di un documento d’identità.

Potranno recarsi a ritirare il kit anche quelle utenze che ricadono nelle zone già servite dalla raccolta differenziata porta a porta.

Commenti Facebook