4 Maggio 1949: sessantanove anni fa scompariva il Grande Torino

      Commenti disabilitati su 4 Maggio 1949: sessantanove anni fa scompariva il Grande Torino

Il 4 Maggio 1949 l’aereo con a bordo la squadra del Grande Torino si schiantava contro il terrapiano posteriore della Basilica di Superga. Oggi, esattamente sessantanove anni dopo, tutta l’Italia e il mondo ricordano con grande commozione il triste anniversario. Trentuno furono le vittime: diciotto i calciatori, tre dirigenti, due allenatori, tre giornalisti e quattro i componenti dell’equipaggio. L’aereo con a bordo i granata stava rientrando in Italia dopo un’amichevole giocata contro il Benfica, gran parte dei componenti della squadra erano gli stessi che rappresentavano l’Italia con la Nazionale di calcio. Dopo la tragedia la vittoria del campionato venne assegnata al Torino (già vincitrice di cinque campionati), tutte le squadre decisero di concludere il campionato scendendo in campo con le rispettive giovanili. In occasione del triste evento, la FIFA ha proclamato il 4 maggio come Giornata mondiale del giuoco del calcio.

Gli eroi sono sempre immortali agli occhi di chi in essi crede. E così i ragazzi crederanno che il Torino non è morto: è soltanto “in trasferta”.

(Indro Montanelli)

Foto: dal web

Commenti Facebook