Siracusa – Reggina: Le pagelle di Reggioinforma

      Commenti disabilitati su Siracusa – Reggina: Le pagelle di Reggioinforma

Gara tutto sommato positiva per la Reggina che prende un punto importante contro un avversaria di un livello diverso. Tiene bene nel primo tempo, nel quale tiene il pallino del gioco. Cambia un pò il tema tattico nella seconda frazione di gara, nella quale però gli amaranto riescono a difendersi egregiamente. Amaranto a 33 punti, la lotta continua. 

Dopo la gara di oggi, ecco le pagelle degli amaranto;

Cucchietti 6: Poco impegnato, quando chiamato in causa risponde presente.

Pasqualoni 5.5: Si fa saltare facilmente più di un’occasione, non sicuro come al solito. Nel complesso non una pessima gara.

Ferrani 6.5: Pilastro difensivo, pochi errori e tanta esperienza. Ordinato e pulito.

Laezza 6: Pecca enormemente al 29′ rimedia il compagno. Bravo al 39′ tiene bene la posizione e sventa una buona conclusione.

Bianchimano 6: Tra luci ed ombre, si intende bene con Tulissi, molto limitato dai difensori, fa salire bene la squadra. Esce al 90′ per far posto a Sparacello.

Sparacello: s.v

Armeno 5.5: Si intravede nel primo tempo per poi entrare in penombra.

Giuffrida 6.5: Un leone a centrocampo, aggressivo e neanche troppo fuori ruolo come mezz’ala. Esce al 69′ per far posto a Provenzano.

Provenzano: s.v

Tulissi 6: Da un contributo importante nel gestire la palla e nel spezzare la retroguardia avversaria. L’episodio cruciale è al 15′ quando l’arbitro non vede un rigore netto a suo favore. Esce al 74′ per far spazio a Sciamanna.

Sciamanna s.v: Torna dopo 6 mesi, tanta grinta, al 78′ sventa da difensore aggiunto un pallone velenoso.

La Camera 6: Una cassaforte nel primo tempo, risente di una non perfetta condizione nella seconda frazione di gara.

Mezavilla 6: Al 27′ da distanza ravvicinata la mette sopra la traversa. Buon contributo al centrocampo, prestazione in crescita, viene ammonito al 70′. Esce al 75′ per far spazio a Marino.

Marino s.v: Entra ben determinato in campo, riscalda i guanti all’estremo difensore avversario al 85′.

Hadžiosmanović 6: Tanta corsa, recupera qualche pallone importante, buona la diagonale nel primo tempo che risolve una situazione complicata. In attacco poco concreto.

Mister Maurizi 6: Imposta benissimo la gara, se  il direttore di gara avesse assegnato il rigore, la partita forse sarebbe andata diversamente. Nel secondo tempo, la squadra sente parecchio la fatica, riesce comunque attraverso i cambi, a fornire nuova linfa.

Commenti Facebook